EVENTI & TERRITORIO

Calici sotto le Stelle

Programmata nella terza settimana di Luglio e di Agosto la manifestazione “Calici sotto le Stelle” pone al centro dell’attenzione la promozione e la valorizzazione dell’enologia Italiana ed in particolare quella calabrese. Con la presenza di oltre 14 delle migliori cantine calabresi, per lo più della provincia cosentina, 3.000 calici distribuiti e circa 10.000 presenze la manifestazione eno-gastronomica è considerata uno degli eventi più importanti del Tirreno Cosentino. Il tradizionale appuntamento estivo ideato dall’Associazione Culturale CERILLAE offre ai turisti la possibilità di godersi una “vacanza diversa” in compagnia di un vino di qualità delle terre di Calabria e delle altre regioni d’Italia. Durante l’evento, il centro storico di Cirella mette in risalto tutto il suo splendore, tra la bellezza ineguagliabile dell’isola e la maestosità dei Ruderi, accogliendo gli enoturisti, appassionati del buon bere, che potranno degustare i vini delle migliori cantine abbinati ai prodotti tipici di qualità il tutto accompagnato da musica e folklore. Accanto alle degustazioni una ricca serie d’iniziative allieteranno piacevolmente con concerti, performance teatrali e canore, le serate dei tanti turisti che scelgono Cirella, Diamante e la Riviera dei Cedri come meta delle proprie vacanze.


Peperoncino Festival

L’appuntamento è dal 7 all’11 Settembre 2016. Cinque giornate che si confermano affollatissime con oltre 100.000 turisti provenienti da tutta Italia e anche d’Europa. Nella giornata inaugurale del 7 Settembre le ventitré candeline della torta saranno spente da Gianni Pellegrino che, come sempre, farà gli onori di casa. Nelle cinque giornate dedicate a Sua Maestà il Peperoncino il Festival sarà, ancora una volta, un mix intelligente di gastronomia e di cultura. Punto di partenza sempre la gastronomia. Subito dopo ci sono i convegni, le tavole rotonde, le mostre, il cinema, la satira, il cabaret, gli spettacoli di strada, la musica e il folclore. Tutto per la strada, tutto rigorosamente senza biglietto d’ingresso. Tutto “ispirato” al concetto di “piccante” che metaforicamente significa anche “trasgressivo”, “erotico”, “divertente” e “fuori dall’ordinario”.
Tutti per strada e tutti protagonisti in cinque giornate di allegria. Tutti coinvolti dal gioco della festa. Tutti inebriati dalla presenza di Sua Maestà il Peperoncino che in piazza si concede ai suoi sudditi più fedeli. In perfetta armonia con la “filosofia” di Sua Maestà, che venuto dalle Americhe, ha subito familiarizzato con le classi sociali più deboli, tanto da meritare l’appellativo di “democratico” e “popolare”. Per il vacanziere di Settembre una splendida giornata-tipo: la mattina spiagge libere col clima più dolce dell’anno. Oppure mille escursioni in riviera. La sera sul Lungomare, nel centro storico e nella Villa comunale Sandro Pertini, musica, cabaret, “menù afrodisiaci”, mostre, film e convegni.

ESCURSIONI NEI DINTORNI 

Diamante – La Città dei Murales

La Perla del Tirreno, con il più grande museo a cielo aperto d’Italia, e sede dell’Accademia Italiana del Peperoncino. Passeggiata in centro storico con visita guidata dei murales, della Chiesa dell’Immacolata Concezione e di Gesù Buon Pastore. Degustazione di prodotti tipici.


Cirella – L’isola, la spiaggia e i Ruderi Antichi

Visita del Museo Archeologico che ospita di reperti ei supporti informativi sulla storia ultramillenaria di Cirella, che affonda le sue radici nel paleolitico, nella storia greca, lucana e romana e poi in quella medievale, moderna e contemporanea. Visita dei Ruderi della chiesa di San Nicola Magno, al cui interno si notano ancora tracce di affreschi.

Con Gente di Mare…Pescaturismo

Esclusiva PESCA ALL’ARAGOSTA…

A bordo dell’imbarcazione San Francesco battuta di pesca con le reti… profumi e sapori di mare in compagnia di chi il mare lo vive tutto l’anno. Diverse tipologie di uscita in barca, dalla sola battuta di pesca al pranzo o cena con il pescato del giorno in un ambiente familiare e direttamente sulla spiaggia.

Tutti per strada e tutti protagonisti in cinque giornate di allegria. Tutti coinvolti dal gioco della festa. Tutti inebriati dalla presenza di Sua Maestà il Peperoncino che in piazza si concede ai suoi sudditi più fedeli. In perfetta armonia con la “filosofia” di Sua Maestà, che venuto dalle Americhe, ha subito familiarizzato con le classi sociali più deboli, tanto da meritare l’appellativo di “democratico” e “popolare”. Per il vacanziere di Settembre una splendida giornata-tipo: la mattina spiagge libere col clima più dolce dell’anno. Oppure mille escursioni in riviera. La sera sul Lungomare, nel centro storico e nella Villa comunale Sandro Pertini, musica, cabaret, “menù afrodisiaci”, mostre, film e convegni.


Buonvicino – Tra Arte & Gusto

Borgo cinquecentesco evocativo, capace di regalare la suggestione dei presepi. Il centro storico domina una verde campagna, adagiata su colline e suddivisa in varie contrade, che arriva quasi a toccare il mare. Oggi ospita  il Museo Arti Gusto ed è meta di pellegrinaggi al Santo Patrono del paese San Ciriaco. L’escursione prevede la visita del centro storico e del museo con una degustazione di prodotti tipici.


Cedro & Dintorni 

S. Maria del Cedro

S. Maria del Cedro è la località turistica della Riviera dei cedri che ospita il Museo dedicato all’agrume che ha reso questo territorio meta di rabbini ortodossi per la festa del Sukkot.

Marcellina

Area archeologica emersa durante gli scavi.


Antichi Borghi – Scalea

Tracce archeologiche fanno risalire i primi segni umani sul territorio al tempo degli Enotri. Durante l’epoca romana divenne centro di villeggiatura, e sul territorio sorsero diverse villae marittimae. Al tempo dei bizantini e normanni la costa fu abbandonata, e si sviluppò la vecchia Scalea, protetta da mura e con quattro porte di accesso, sormontata da un castello, in origine rocca longobarda, ingrandito da Ruggero d’Altavilla intorno al 1060. Il caratteristico centro storico valorizza ulteriormente la cittadina già nota per le sue lunghe spiagge dominate dalla Torre Talao.

Possibilità di visita notturna.


Con gente di Mare – Praia a Mare

Nota località balneare con luoghi d’interesse quali il particolare Santuario della Madonna della Grotta: così chiamato perché posizionato all’interno di una grotta naturale all’interno di una collina. L’escursione prevede anche il giro in barca all’Isola di Dino: piccola isola che si innalza di fronte alla località Fiuzzi con  grotte marine, tra queste le più famose sono la Grotta Azzurra e la Grotta del Leone.

Con gente di Mare – Cetraro

Di origini antichissime, Cetraro probabilmente fu la prima città marittima bruzia. Il centro storico è ricco di viuzze, archi e suggestivi scorci. L’accesso alla città avviene attraverso le tre porte: di Mare, di Basso e di Sopra, che testimoniano il tempo in cui Cetraro era una cittadina fortificata. L’escursione prevede la visita guidata del borgo antico e degli edifici religiosi, il Museo dei Brettii.


Luoghi di Culto – Santuario San Francesco di Paola

Paola è una nota località della costa tirrenica principalmente conosciuta per aver dato i natali a San Francesco di Paola ed ospita il Santuario del Santo, centro dell’ordine dei frati minimi.

La basilica antica, in stile romanico, risalente al XVI secolo custodisce parte delle spoglie del Santo (le restanti si trovano a Tours in Francia), nel 2000 è stata inaugurata la basilica moderna molto più ampia per ospitare le migliaia di pellegrini.

Luoghi di Culto – Maratea 

La città delle 44 chiese e del Cristo Redentore. La visita prevede escursione alla Statua del Cristo Redentore, seconda solo a quella di Rio de Janeiro, punto di riferimento per i navigatori grazia ad un’illusione ottica che la presenta come osservatore lontano contrariamente alla realtà. L’escursione prosegue nella cittadina  con sosta sulla spiaggia nera.


Calabria Mare & Monti – Una giornata nei Parchi

Parco Nazionale della Sila, una giornata in fattoria

All’ombra dei pini loricati alla scoperta di flora e fauna mediterranea, una giornata all’insegna della natura e delle tradizioni. L’escursione prevede la visita del Parco Nazionale e Camigliatello. Inoltre sosta in fattoria biologica per pranzo tipico e possibilità di laboratori didattici per i bambini per trascorrere una giornata diversa e al contatto con la natura.

Alla scoperta del Parco del Pollino – mezza giornata

Visita di Orsomarso le cui origini sono molto antiche, probabilmente risalgono a epoca romanica, non come nucleo abitativo, ma come fortezza militare posta a difesa di insediamenti romanici ubicati lungo la valle del fiume Lao. L’escursione prevede anche la  visita della valle del fiume Argentino per ammirare flora e fauna del Parco Nazionale del Pollino.

Attività previste nel Parco su richiesta e facoltative

SCONTI PER BAMBINI E PACCHETTI FAMIGLIA

POSSIBILITA’ DI ABBINARE LE ATTIVITA’ E DI PRENOTARE PRANZO TIPICO O LIGHT LUNCH

·          Trekking fluviale sul fiume Lao

·          Rafting (con personale brevettato e attrezzatura fornita in loco, adatto a tutti)

·          Quad adventure

·          Passeggiata a cavallo


Costa degli Dei – Tropea

La più nota località della Calabria, Si vuole che il fondatore sia stato Ercole che, di ritorno dalla Spagna(Colonne d’Ercole), si fermò sulla Costa degli Dei e secondo questa leggenda,Tropea divenne uno dei Porti di Ercole. L’escursione prevede la visita del centro storico, degustazione di prodotti tipici.

Possibilità di pranzo in ristorante tipico SU RICHIESTA.

Nel pomeriggio sosta a Pizzo Calabro, famosa per il suo tartufo e tempo libero.


Eolie 

Isole di vento e di sole, le Eolie, le “ Sette Perle del Mediterraneo” che prendono il nome da dio Eolo, segnate dalla loro origine vulcanica, costituiscono un paradiso che induce all’evasione e al relax, un arcipelago unico al mondo, universo privilegiato, dove il clima temperato abbraccia tutti i dodici mesi dell’anno, così simili e così diverse,  tutte straordinarie seducono l’ospite per le loro ricchezze naturalistiche, per il loro patrimonio storico-culturale e per la loro cucina semplice ma squisita.

Crociere con destinazione: Panarea, isola mondana e meta d’élite; Stromboli e Vulcano, mete uniche al mondo per la continua attività vulcanica e l’aspra natura; Lipari, diversa dalle altre per l’aspetto cittadino, ideale per coloro che non intendono rinunciare a qualsiasi tipo di servizio e comfort.


Sicilia – Taormina in un giorno

Taormina è un mosaico architettonico che raccoglie al suo interno il passaggio di Siculi, Greci, Romani, Bizantini, Saraceni e Normanni che l’hanno resa nel tempo rinomata meta turistica, grazie alla sua eccezionale posizione a picco sul mare. Volvendo offre la possibilità di attraversare lo Stretto e assaporare la Sicilia in un giorno.


Per le tue escursioni scegli Volvendo! Tanti altri itinerari ti aspettano…

Hai bisogno di informazioni?

Nome e Cognome *

Posta Elettronica *

Il tuo messaggio

Seguici sui Social Network

© Copyright 2016 Volvendo TO | Privacy | Cookie .
Sito realizzato da #yoursocialnoise Cosenza


P.zza Giovanni Paolo II | 87023, Diamante - Cosenza.
Tel. +39 0985 87 78 54.